testamento-lascito-testamentario1

Lascito ereditario e computo dell’assegno divorzile

Con l’ordinanza n. 4285 del 3 marzo 2015 la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla questione degli elementi rilevanti ai fini del calcolo dell’ammontare dell’assegno divorzile.

In particolare gli Ermellini hanno fatto rientrare nel computo dell’assegno l’eredità ricevuta da un coniuge, sul presupposto che la disponibilità patrimoniale acquisita in via ereditaria, costituisce voce reddituale di cui tener conto, poiché modifica le condizioni economiche dei coniugi ed amplia il loro eventuale divario.

Credits:http://blog.avvocati.org

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta